08
Settembre
2016

Un corso della Protezione civile per gestire le emergenze e dare supporto per il terremoto

Sono più di duecento le richieste arrivate all’Urp-ufficio relazioni e comunicazioni con il pubblico di Terni per l’emergenza terremoto.  “La Protezione civile- dichiara l’ufficio regionale- ritiene l’apporto dei volontari una risorsa fondamentale che però va gestita attraverso le associazioni iscritte all’albo regionale”.

(0 Commenti)

06
Settembre
2016

Terremoto: tante richieste di volontari che andranno formati

Sono arrivate più di duecento richieste di volontariato da parte di cittadini uniti dall’unanime volontà di rendersi utili e di dare il proprio contributo per l'emergenza terremoto nel Centro Italia. La Protezione civile ha ritenuto opportuno ricevere sostegno da volontari facenti parte di associazioni e iscritti all’albo regionale in quanto, come ha spiegato l’ufficio volontariato della Protezione civile “per intervenire nelle attività di soccorso è necessario essere preparati ed adeguatamente equipaggiati.

(0 Commenti)

31
Agosto
2016

Le verifiche di agibilità sul territorio termineranno la prossima settimana

La Protezione civile di Terni fa sapere che stanno proseguendo le verifiche di agibilità sul territorio umbro e sulla città sia per gli edifici scolastici sia per le case private segnalate. Non si riscontrano danni importanti ma solo microcavillature che non pregiudicano la stabilità dell'edificio. Entro la prossima settimana saranno ultimati i controlli.

(0 Commenti)

30
Agosto
2016

Terremoto: quanti e quali materiali raccolti

Il vostro contributo ora fa la differenza. Anche se al momento si è deciso di sospendere la raccolta dei materiali per le zone terremotate, siamo già alla fase dell'imballaggio e del trasporto. I molti giocattoli raccolti saranno destinati ai bambini di Norcia mentre il resto sarà portato a San Pellegrino di Norcia.

(0 Commenti)

03
Agosto
2016

SEC: termina la prima fase con la riorganizzazione condivisa e si apre una nuova progettazione partecipata

E' stato presentato nella sede di Palazzo Gazzoli il progetto di riorganizzazione condiviso dei servizi educativi comunali che tiene conto dell'approfondito confronto portato avanti con il gruppo misto costituito da genitori, insegnanti, forze sindacali e sociali e delle indicazioni della delibera di giunta del febbraio scorso.

(0 Commenti)

29
Luglio
2016

Convocato il gruppo per la riorganizzazione dei SEC

E’ stato convocato per martedì 2 agosto ore 16 nella sala rossa di Palazzo Gazzoli, il gruppo di lavoro misto attivato per la riorganizzazione dei servizi educativi comunali che vede la partecipazione dei comitati di gestione dei SEC (3 rappresentanti dei genitori, di cui uno per i nidi d’Infanzia, uno per le scuole dell’Infanzia e uno per le tipologie collaterali ), i COSEC Terni – Comitati Servizi educativi di Terni, le associazioni dei consumatori le organizzazioni sindacali del Comune di Terni.

(0 Commenti)

11
Luglio
2016

Sec, tante proposte dai tavoli di partecipazione

Sono stati pubblicati su www.prendoparte.it, nella sezione dedicata ai Sec,  i documenti finali dei tre workshop partecipativi che si sono svolti nei giorni 14, 15 e 16 giugno sulla riorganizzazione dei Servizi Educativi Comunali.

(0 Commenti)

22
Giugno
2016

Continua il confronto sui Servizi Educativi Comunali

Per lunedì 4 luglio è stato fissato l'incontro conclusivo dei workshop nell'ambito del percorso decisionale inclusivo sui nuovi servizi educativi comunali. Si tratta di un incontro aggiuntivo rispetto a quelli programmati che è stato richiesto proprio dai partecipanti per approfondire meglio alcune questioni. L'appuntamento del 4 luglio è per le ore 15.30 e il tavolo, come gli altri, si svolgerà nei locali della Siviera in via Carrara.

(0 Commenti)

15
Giugno
2016

Iniziato il percorso partecipativo per i servizi educativi comunali

Ha preso il via fin da ieri, martedì 14 giugno, il percorso decisionale inclusivo sui servizi educativi comunali. Nella sala della Siviera, in via Carrara, si è costituito il gruppo di lavoro, come programmato, con tre rappresentanti dei genitori, tra quelli già eletti nei comitati di gestione, cinque rappresentanti degli operatori, tre rappresentanti dell'amministrazione comunale, un rappresentante per il comitato Cosec e rappresentanti delle associazioni dei consumatori e delle organizzazioni sindacali.

(1 Commenti)

08
Aprile
2016

Consegnata la petizione dei genitori con più di 2000 firme

Alcuni genitori dei bambini frequentanti le scuole comunali e statali hanno consegnato ieri, giovedì 7 aprile, tramite l'Urp- Ufficio relazioni con il pubblico  "la petizione popolare in difesa delle cucine preposte alla preparazione dei pasti in loco aventi sede all'interno delle scuole statati e comunali". I rappresentanti dei genitori sono stati ricevuti dal presidente del Consiglio comunale e la petizione inviata anche all'Ufficio di Gabinetto el Sindaco. Le firme raccolte nel mese di marzo 2016 risultano pari ad un totale di 2517.

(0 Commenti)