08
Settembre
2016

Un corso della Protezione civile per gestire le emergenze e dare supporto per il terremoto

Sono più di duecento le richieste arrivate all’Urp-ufficio relazioni e comunicazioni con il pubblico di Terni per l’emergenza terremoto.  “La Protezione civile- dichiara l’ufficio regionale- ritiene l’apporto dei volontari una risorsa fondamentale che però va gestita attraverso le associazioni iscritte all’albo regionale”. Come ha spiegato l’ufficio volontariato della protezione civile “per intervenire nelle attività di soccorso è necessario essere preparati ed adeguatamente equipaggiati altrimenti si mette a rischio la propria incolumità e quella delle persone che si vorrebbero assistere”.
Al momento un cittadino che desidera attivarsi può iscriversi ad una associazione di volontariato facendo un percorso di formazione ed addestramento cosicché potrà essere idoneo anche per le prossime eventuali emergenze. 
Entro fine ottobre la Protezione civile di Terni farà partire il corso di base per volontari ed aspiranti volontari.
Possono parteciparvi gratuitamente tutti coloro che hanno inviato la propria disponibilità nelle scorse settimane. Ulteriori iscrizioni relative al corso sono raccolte dall’ufficio Protezione Civile – presso la sede di Corso del Popolo n. 30 (Info al numero 0744.549821/826 oppure scrivendo all’indirizzo e-mail protezione.civile@comune.terni.it  ).
Sono ammessi al corso uomini e donne di età pari o maggiore di 18 anni ma comunque di età non superiore a 65 anni. La durata complessiva sarà di 30 ore di cui 26 di lezioni teoriche e 4 di esercitazione pratica.
I volontari che avranno frequentato almeno il 75 % delle ore previste potranno partecipare alla prova di verifica finale, che si terrà al Centro Regionale di Protezione Civile a Foligno.